Mediterraneo allargato: la sicurezza per l’Italia e l’Europa

16 novembre 2023.

Le drammatiche vicende riguardanti il conflitto in Ucraina e quello in Palestina hanno riportato il Mediterraneo al centro dell’attenzione mondiale. Questo mare, bacino di comunicazione tra l’oceano Atlantico e quello Indo-Pacifico, è intensamente attraversato da dinamiche di tutti i tipi: commerciali, militari, migratorie, criminali. Sui suoi fondali passano condotti energetici e cavi per le comunicazioni e trasmissione dati, essenziali per la vita delle nostre società. La sicurezza nell’area del Mediterraneo allargato risulta quindi importantissima per il nostro paese e per l’Europa tutta. Il tema, declinato nei suoi vari aspetti, verrà affrontato da due esperti: un generale, che ha occupato posizioni apicali nel nostro apparato di difesa, e un esperto di geopolitica, docente universitario a contratto.

Conversazione online del  tra:

– Vincenzo Camporini: Generale, già Capo di Stato Maggiore della Difesa

– Alessandro Pozzi: Esperto di geopolitica, docente al Politecnico di Milano

Scopri di più da Fondaco Europa

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading