Sintesi dell’attività 2016 di FONDACO EUROPA e Auguri Natalizi

Carissimi,

si avvicina la fine di questo 2016,  credo sia doveroso da parte mia tracciare un primo bilancio sull’attività svolta da FONDACO EUROPA in questo primo anno.

La costituzione, avvenuta formalmente il 29 marzo scorso, seguiva  ad un periodo di gestazione durante il quale  con alcuni di voi  abbiamo condiviso l’esigenza di fare qualcosa per aiutare il cammino della costruzione dell’Europa unita, oggi fortemente in salita, e  contribuire, anche con il nostro impegno, a far ritrovare una strada che in questo tempo sembra smarrita.

Tutto quello che è successo nel corso di quest’anno non ha fatto altro che confermare, a volte con avvenimenti dagli esiti drammatici (vedi da ultimo quello che è successo a Berlino e ad Ankara), questa nostra intuizione che deriva da un’esigenza: c’è bisogno di più Europa nel mondo, ma ciò può avvenire solo se l’Europa riprende vigorosamente il cammino unitario.

Ho stilato una scheda riassuntiva, che trovate allegata, del lavoro che abbiamo fatto in questi mesi e spero che conveniate con me che si è trattato di un buon inizio, certo è solo un primo pezzo di strada, ma mi confortano le numerose manifestazioni di consenso che da molte parti ci sono arrivate.

Naturalmente c’è moltissimo da fare sia dal punto di vista organizzativo sia ovviamente sulle iniziative e sui contenuti delle stesse, ma credo che con l’aiuto di tutti voi riusciremo a procedere e a sviluppare il percorso così ben delineato nel nostro Manifesto di costituzione.

Un grazie particolare voglio rivolgere ai colleghi del Consiglio Direttivo, ai componenti del Comitato Scientifico e al Tesoriere, senza il loro qualificato e costruttivo apporto non sarebbe stato possibile tutto quello che  leggerete nella scheda.

Un grazie anche a tutti i soci e alle altre persone che ci hanno dato una mano in questi  mesi di avvio.

Mi auguro che continuiate a seguire le nostre attività, anche attraverso il nostro sito,  e a sostenere i nostri sforzi.

Buon Natale a tutti voi e ai vostri cari, spero che il nuovo anno, oltre a soddisfare le aspirazioni di ognuno, segni un punto di svolta positivo nei processi per i quali ci stiamo impegnando.

Un caro saluto e un arrivederci a presto.

Arcangelo Boldrin

Presidente di FONDACO EUROPA

Scarica la sintesi dell'attività 2016

Lascia un commento